Spolverare bene si può

E’ l’incubo di tutte le casalinghe, mamme, nonne, massaie: la polvere. L’implacabile.
Esiste una ricetta per eliminarla in maniera rapida ed efficiente? Come sempre non esistono incantesimi
o bacchette magiche, ma seguendo alcuni semplici accorgimenti è possibile ottenere risultati di gran lunga migliori, e con meno fatica.

Partiamo dal soffitto e dalle ragnatele, dagli angoli nascosti o più irraggiungibili, per proseguire poi coi lampadari e le piantane. Fatto questo siamo pronti per le parti più alte delle librerie, credenze, armadietti (non dimenticatevi della cucina), e i quadri.
Per i pavimenti e i tappeti non esitate ad usare anche ogni giorno l’aspirapolvere, meglio della scopa che si limita purtroppo solo a spostare la polvere qua e là.
Per i mobili chi preferisce usare panni in microfibra inumiditi con un po’ d’acqua o detergente, e chi preferisce utilizzare invece gli appositi panni o piumini elettrostaticicattura polvere“: questo lo lasciamo decidere a voi.

L’importante, come sempre, è la regolarità degli interventi di pulizia.

Qualche accortezza in più? Toglietevi sempre le scarpe prima entrare in casa e, se potete, sostituite i tendaggi pesanti con tende più leggere, facili da lavare o sostituire con regolarità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *