Quante stelle sei? Dipende anche dalle pulizie

Due, tre o cinque stelle non esiste hotel, albergo, bed & breakfast, affittacamere, che oggi non sia soggetto alla dura e spietata legge delle recensioni on line.
Poco importa se dalle quattro stelle in sù non solo è necessario garantire la pulizia della camera una volta al giorno ma bisogna pure predisporre interventi personalizzati di riassetto pomeridiano o serale. Perché ormai, prima di scegliere un hotel, l’abitudine di consultare il Web per controllare le recensioni dei clienti che vi hanno già soggiornato è consolidata.

Gli internauti inseriscono punteggi di gradimento, fanno confronti, si parlano, scambiano opinioni, valutano il servizio, si leggono a vicenda.
Spesso, e questa è una delle situazioni più spiacevoli per chi è giudicato, si lamentano della scarsa pulizia degli ambienti.
Del resto tu soggiorneresti in una stanza se chi ci ha dormito prima di te ti assicura d’averla trovata sporca?
Ovviamente no.

Senza contare che la pulizia e l’igiene sono tra i fattori che incidono maggiormente sulla possibilità che il cliente torni nuovamente a farvi visita.

Cari albergatori, avete ancora dubbi sull’importanza delle pulizie?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *